Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Acqua in bottiglia e cure termali a casa

Medico Specialista Idrologo

Acqua in Bottiglia Tabiano

La terapia inalatoria domiciliare ha sicuramente un ambito di indicazioni e di efficacia; non è corretto però che venga considerata pienamente sostitutiva della terapia effettuata direttamente presso la Struttura termale, in quanto alle Terme è possibile avere a disposizione metodiche inalatorie che al domicilio non è invece possibile utilizzare, ad esempio inalazioni a gas in ambiente od ultrasoniche, aerosol-humages, rinoaerosol termico, docce nasali micronizzate, irrigazioni nasali, insufflazioni endotimpaniche, politzer crenoterapico, ventilazione polmonare, ecc.

La terapia inalatoria domiciliare è consigliabile come secondo ciclo annuale, dopo un primo ciclo alle Terme, nei casi in cui il secondo ciclo alle Terme non sia possibile; oppure è ovviamente consigliabile quando non sia per nulla possibile, per vari motivi, accedere alle Terme. Le indicazioni sono quelle classiche della terapia inalatoria con acqua sulfurea, in particolare le forme a carico dell'apparato respiratorio caratterizzate dalla presenza di accentuate secrezioni catarrali. L'indicazione c'è sia per forme acute ricorrenti che per forme croniche. Ammessa anche l'indicazione semplicemente preventiva per chi gode di buona salute.

Al domicilio consigliamo l'utilizzo di apposito inalatore a getto diretto termale. Preferiamo sempre consigliare che la terapia sia eseguita con l'approvazione del Medico Curante. Si utilizza un litro di acqua termale di Tabiano per ogni seduta. Siccome la la terapia inalatoria con la nostra acqua ha un effetto prevalentemente di prevenzione, è bene che le inalazioni non vengano effettuate durante eventuali infezioni acute a carico delle vie respiratorie, ma è bene che siano invece effettuate durante una fase di stazionarietà clinica.

Sono consigliabili due-tre cicli all'anno (quindi con distanza di 4-6 mesi l'uno dall'altro), della durata di 10-12 giorni ciascuno (una seduta al di' con un litro di acqua per seduta). Il getto di vapore deve essere tenuto ad una distanza di circa 40 cm. dalla bocca ed ogni bottiglia deve essere utilizzata tutta durante ciascuna seduta, in quanto l'utilizzo in tempi diversi, a causa della rapida liberazione di idrogeno solforato dall'acqua termale nell'ambiente, potrebbe ridurre i benefici del trattamento. L'idrogeno solforato è infatti l'elemento terapeutico fondamentale dell'acqua di Tabiano.

Poche controindicazioni assolute: fondamentalmente le fasi acute, come detto prima ed i sanguinamenti in atto a carico delle vie aeree (es. epistassi).

 

L'acqua termale di Tabiano in bottiglia si può acquistare nel nostro ---> shop online e in farmacia.

Glossario

  • Acqua Sulfurea

    A Tabiano le acque termali solfuree tra le più ricche di zolfo in Europa. L'alto contenuto in sali minerali quali solfati, calcio, bicarbonati e magnesio la rende particolarmente indicata per il trattamento delle affezioni delle vie respiratorie, in molte malattie della pelle e negli esiti di ustione.

  • Inalatore

    Dispositivo che consente di portare farmaci e sostanze attive direttamente nell’albero respiratorio in modo efficace. Per le cure termali vengono utilizzati modelli appositamente studiati per garantire il miglior effetto terapeutico.

Condividi articolo:

© Terme di Salsomaggiore e di Tabiano Srl
REA PC 183700 - C. F. / P. IVA 01690800337
Capitale sociale € 1.000.000,00